Bakeca.it, il sito più cliccato in Italia

In Italia il portale nettamente più visitato se si parla di annunci di incontri è Bakeca.it.

Calcolate che la sua popolarità ha attirato molti impostori che cercano di sfruttare la sua popolarità aprendo siti con il nome simile per cercare di sviare gli utenti e portali sul loro portale che magari non è neanche dello stesso argomento.

Sezione incontri

Questo sito è così pieno di annunci che anche lo stesso staff non riesce a controllarlo quindi non vi è sicurezza sulla veridicità degli annunci e la risultante è che risulta essere molto caotico nella navigazione.

Comunque resta lo stesso il sito più visitato nel mondo web italiano, molti lo hanno definito un portale volgare perché, come vi dicevamo prima è impossibile da controllare quindi i contenuti degli annunci possono essere anche offensivi o estremamente porno, cosa che in altri portali non vedrete mai.

In questo sito non troverete escort di lusso, non fa per loro, resta comunque molto efficace, il proprietario di Bakeka.it ha preferito puntare sulla quantità e non sulla qualità delle inserzioni ma d’altronde la scelta può essere comprensibile visto che inserire una inserzione è totalmente gratuita.

Molte volte gli annunci sono ripetuti più volte ed in molti altri casi le foto inserite sono dei veri e propri fake, un’altro punto dolente è dato dal fatto che un utente ha la possibilità di bloccarne un’altro ma soltanto effettuando una richiesta scritta alla redazione.

Richiesta che deve essere inviata via mail, questa politica è stata di gran lunga contestata dagli utenti che lo visitano, sembra come se allo staff di bakeka piaccia caricarsi di lavoro che potrebbe essere facilmente evitato con delle piccolissime varianti.

Oltre al fatto che tutti possono inserire un annuncio c’è da dire che ne possono mettere più di uno nello stesso giorno, capite perché il sito è diventato caotico e ingestibile.

Concludiamo dicendo che nonostante tutte queste problematiche bakeka.it resta il sito più visitato in Italia e onestamente non riusciamo a capire proprio il perché, i misteri della tecnologia e del progresso.

About the author

STalloni69

View all posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *