La prima volta

Come dice il detto la prima volta non si scorda mai, comunque ogni individuo vive la propria prima volta in maniera del tutto diversa e personale.

Per esempio se siete dotati di maggiore autostima allora questa vi porterà ad avere il vostro primo rapporto molto prima di altri, questo principalmente vale per gli uomini mentre fra le donne è praticamente l’opposto.

Anche le semplici emozioni sono diverse fra uomo e donna, una ricerca effettuata su un campione di 25.000 persone con diversi orientamenti sessuali che è stata condotta da Martie Haselton dell’Università di Los Angeles ha messo in luce che la maggior parte delle donne in un secondo tempo si pente di ever perso la verginità con l’uomo sbagliato oppure pensa di aver fatto sesso troppo presto.

Gli uomini invece sono sempre dell’idea di essere stati poco procaci sotto il punto di vista sessuale, tutto questo deriva dalla nostra evoluzione umana, da parte dell’uomo ogni occasione persa rappresenta una possibilità in meno di riprodursi.

Mentre per le donne è una questione di selezione perché sono consapevoli che potranno avere soltanto un numero limitato di figli e quindi sono alla costante ricerca del soggetto giusto.

Sessuologi e psicologi sono d’accordo sul fatto che l’uomo e la donna hanno una cosa in comune, quando l’essere umano ha scoperto il sesso, il modo in cui lo ha vissuto lo accompagnerà per tutta la vita, euforia, timidezza o goffaggine ci seguiranno per il resto dei nostri giorni.

Quindi da questo se ne deduce che in base a come sarà la nostra prima volta, questa influirà il nostro cammino sessuale di vita e in determinati casi può anche mettere un segno sulla nostra salute sessuale futura.

Gli studiosi affermano che conti molto l’età in cui si scopre il sesso ma soprattutto con chi lo si fa e come lo si fa ed anche se si era davvero pronti a questo importante passo e questo vale sia per gli uomini che per le donne anche se con colorazioni e motivazioni diverse.

About the author

Stalloni.it

View all posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *