Vige la parità dei sessi

Ultimamente anche il mercato degli accompagnatori maschili o gigolò è molto richiesto, sono sempre di più le coppie o le singole che cercano questo tipo di servizio anche se le escort femminili sono e restano le più richieste.

La maggior parte dei clienti che cercano un’accompagnatore maschile sono gay, nel 2018 è stato fatto un sondaggio ed i risultati sono stati che quasi il 70% dei gigolò maschili si rivolge principalmente a clienti dello stesso sesso, il 20% si rivolge soltanto a donne e solo il 105 predilige principalmente le coppie.

Gigolò

Sono degli accompagnatori di classe superiore che sfruttano i giornali o il web per pubblicizzare i loro servizi, li possiamo trovare durante feste importanti, in locali o discoteche dove si propongono agli eventuali clienti futuri.

La maggior parte sono di bellissima presenza, muscolosi, totalmente depilati e molto intelligenti con un solo scopo, quello di guadagnare e non vogliono assolutamente essere chiamati gigolò, a loro piace definirsi dei ragazzi immagine.

Non ci si deve vergognare se si fa questa professione, oramai la parità dei sessi è quasi totale ed allora anche l’uomo può vendere il suo corpo senza preoccuparsi dei giudizi altrui.

La maggior parte dei gigolò intraprende questa carriera per due motivazioni principali, la prima è sicuramente quella economica e la seconda riguarda eventuali situazioni familiari molto difficili.

Comunque, a prescindere dalla motivazione iniziale che li ha spinti a farlo anche l’uomo è in grado di avere i mezzi giusti per poterlo fare e la maggior parte di loro ne è pienamente consapevole.

Nonostante la società abbia inculcato fin da sempre valori e modi di fare completamente diversi la televisione da sempre ci insegna che vendere il nostro corpo è molto proficuo.

Ultimamente il femminismo è tornato di moda infatti sempre più spesso notiamo donne che decidono e uomini che assecondano il volere della partner.

L’uomo visto come puro macho è un’immagine quasi del tutto estinta, ora è la donna che ha il potere decisionale di scegliere se avere una relazione al di fuori delle mura domestiche oppure no, una volta questo comportamento era assolutamente impensabile.

Siamo entrati in un’era che non esistono più discriminazioni fra uomo e donna e non esistono professioni adatte principalmente ad un sesso o ad un’altro, tutti possono fare tutto e allora basta solo decidere cosa si vuole diventare o in cosa ci si vuole reinventare.

About the author

Stalloni.it

View all posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *